Una storia di anarchici, ma non del pensiero anarchico, che qui forse non emerge né è il centro della ricerca, una galleria di personaggi nella quale, anche senza molto impegno da parte del lettore, è possibile trovare di tutto. In effetti si riannodano i fili di esistenze spesso sconnesse, in scenari di tribolazione e disordine, vascelli corsari, non portaerei, diretti non si sa bene verso quale forma di libertà compiuta o infelicità personale ineludibile.
Nell’era dell’homo sapiens, quella dove a sopravvivere, in eterno è il compromesso, questi uomini e le loro storie sembrano rappresentare il tema delle grandi battaglie estreme tra l’ordine e il caos, tra la civiltà e la follia: e non sempre è chiaro da quale parte della linea di confine essi si pongano e siano leggibili.

 

Pagine 352
Anno: 2018
Prezzo 15,00

Comments are closed.

Bombax Theme designed by itx