“Boris Mussari, è considerato, a detta di molti, uno dei più grandi artisti viventi.
La sua arte è influenzata dalle concezioni filosofiche della scuola tedesca
del novecento, dalla pop art e dal suprematismo. Le sue opere sono un
misto di pittura, scultura e fotografia.”
(pagina Wikipedia dedicata all’artista)
Ma chi è sul serio Boris Mussari? Chi può dire di conoscerlo davvero? E
perché ha deciso di ritornare a Bitro, il luogo della sua infanzia?
“Non mi posso lamentare” è un lungo viaggio nel mondo di
un uomo, fatto di amori, slanci, dipendenze e maestri. Una
storia grottesca e divertente, cinica e dura. Fra le pagine del
diario e le figure di Bitro, scopriamo Boris, le sue ambiguità,
le sue prospettive e il suo spirito capace di affermare, fra
un gin tonic e un sigaretta, “non mi posso lamentare”.

 

Per ordini: info@arcadiabookandservice.cominfo@edizionierranti.org

Pagine 200
Anno: 2018
Prezzo 10,00

Comments are closed.

Bombax Theme designed by itx